Registrati ora e gioca! Clicca QUI!
 
≡ Betting Exchange

Grafico con quota pareggio più alta? Possibile un Banca X

in Guida Scommesse, Strategie Betting Exchange

graficoAnalizzare i grafici betting exchange è fondamentale nella definizione di un buon pronostico calcio ed un passaggio consigliato se non obbligatorio per tutti quelli che vogliono imparare a vincere con costanza con le scommesse. Oggi aggiungiamo una nuova indicazione a quelle già presentate, si tratta di una casistica che potrebbe indicare la presenza di un Banca X qualora il pareggio sia la quota più alta, di seguito spieghiamo per bene di cosa si tratta.

Condizioni necessarie

Abbiamo già avuto modo di parlare dell’importanza dei grafici betting exchange e abbiamo fornito sul sito BettingExchange.it tante informazioni utili su come interpretarli, oggi indichiamo un nuovo caso che potrebbe indicare la presenza di un pronostico banca X vincente.

Ecco le condizioni che devono esserci:
1) La quota Punta pareggio deve essere la più alta dei tra i segni 1, X e 2
2) La quota del Banca pareggio deve essere sotto quota 4.00 meglio se intorno a 3.50
3) La quota della favorita deve essere quella della squadra di casa

Esempi di grafici

Ed ecco ora degli esempi pratici di grafici che soddisfano i requisiti del pareggio più alto, per vederli è molto facile, basta andare sul sito www.QuoteBettingExchange.com, andare su Lista Partite e selezionare una qualsiasi partita. In particolare è importante analizzare l’andamento delle quote prematch, prima quindi che il match vada live.

esempio grafico 1
Questo match è terminato 0-3 per il Norimberga con goal arrivati nel secondo tempo e il Karlsruhe ha sbagliato un rigore all’inizio ripresa sulla situazione di 0-0, in pratica in ogni caso si sarebbe vinto bancando la X. La cosa bella è che essendo la quota della X molto bassa anche un goal nel primo tempo avrebbe permesso di vincere senza tenere conto di chi lo avesse realizzato, inoltre la responsabilità è contenuta essendo sotto quota 3.50.

esempio grafico 2
Questa partita tra Excelsior e Roda è terminato 0-1, anche in questo caso il goal è arrivato nel secondo tempo al 56′.

esempio-grafico-4Questo match tra Orebro e Kalmar è terminato 2-1 con rimonta dallo 0-1 iniziale. Premesso che nel Betting Exchange se c’è una rimonta vincono tutti gli scommettitori, anche in questo caso bancare la X è risultato vincente dando diverse possibilità di uscita con profitto.

esempio grafico 5Il match tra Wolfsburg e Lipsia è terminato da 0-1 con goal dopo il 70′ e un rigore sbagliato al 17′, anche qui banca X vincente.

Caso con squadra di casa sfavorita

esempio-grafico-3Questo grafico betting exchange tra Norrkoping e Malmo è particolare, a differenza dei precedenti c’è molto equilibrio tra le quote e inoltre la squadra di casa partiva sfavorita, quindi non si tratta di una situazione perfetta come da requisiti ma comunque sia è terminata con 1-2 con 0-1 primo tempo poi 1-1 e poi 1-2. Riportiamo questo caso per dire che anche se il banca pareggio è più alto abbiamo visto che si ottengono risultati migliori quando è la squadra di casa ad essere favorita.
Quindi anche se anche in questo caso il pronostico banca X è risultato vincente è più pericoloso farlo rispetto a quando la squadra di casa ha una quota più bassa di quella ospite.

Con il banca X si vince anche con un pareggio

Anche se i casi mostrati sono tutte situazioni in cui al fischio finale c’è stata una squadra vincente e quindi per antonomasia il banca X è vincente, ricordiamo ai meno esperti che si può vincere con un banca X anche se il risultato finale è proprio un pareggio e che anzi dopo un goal ripuntare sul pareggio può essere proprio un modo per vincere maggiormente. Si tratta di una tecnica molto avanzata che abbiamo documentato nell’articolo Come aumentare il profitto con il banca pareggio e lo consigliamo solo a chi ci segue già da molto tempo e sta imparando grazie a noi tutto sul Punta e Banca.

Un altro caso può essere una squadra che si porta in vantaggio per 2 goal, quindi 0-2 (o 2-0) e poi c’è un pareggio per 2-2, in quel caso con un pronostico iniziale banca X si può già uscire al primo goal o, con maggior vincita al secondo goal e addirittura nel momento dell’accorciamento delle distanze 1-2 (o 2-1).

Per non parlare poi di quei casi in cui il match finisce con un pareggio con un goal negli ultimi minuti, sappiamo benissimo che con il betting exchange è impossibile perdere negli ultimi minuti, quindi ad esempio con una partita in bilico e un 1-0 o 0-1 meglio uscire e vincere di meno che rischiare.

Sono tutti casi quindi in cui comunque sia anche se il match finirà con un pareggio con il Betting Exchange avremo vinto, si tratta di uno dei tanti vantaggi di puntare e bancare scommesse.

Goal che potrebbe tardare

Con le condizioni sopra elencate in genere le due squadre hanno probabilità di vincita simili pertanto una situazione di pareggio potrebbe perdurare a lungo, non è detto quindi che vi sia un goal nel primo tempo, poco male comunque poiché così facendo già al primo goal ci sarà un bel guadagno disponibile.

Raccomandazione

Abbiamo avuto modo di testare questa tecnica molto e ora l’abbiamo finalmente aggiunta sul sito visto che i risultati sono sorprendenti e inseriamo solo ed esclusivamente strategie betting exchange realmente vincenti.
Bisogna ricordare comunque che anche se questa tipologia di grafico porta spesso una situazione dove il banca X è possibile la procedura corretta è sempre quella di studiare prima un buon pronostico e poi trovare conferma nell’analisi del sito QuoteBettingExchange.com, fare il contrario, partire dal sito per poi andare subito a scommettere non è la procedura corretta.

Capiamo che testando questa casistica vedrete spesso risultati eccezionali ma il nostro obiettivo è vincere sempre o quantomeno quasi sempre quindi meglio perdere qualche minuto in più e andare con maggiore decisione piuttosto che entrare in un raptus senza controllo.

A tal proposito consigliamo di consultare le linee guida per realizzare un buon pronostico.

Clicca qui per registrarti e iniziare con il Betting Exchange!




{ 24 commenti }
  • mauribil

    Grandi ragazzi!

    Rispondi
  • IVAN RED

    Ciao siete sempre i migliori!

    Rispondi
  • Chiaretta

    ciao sto facendo esperienza da poco con il betting exchange che reputo veramente bellissimo, se chiudo al primo goal si può dire che è come se facessi un over 0,5?

    voglio dire se segnano 2 goal ok ma nel caso in cui si esca al primo goal non corrisponde esattamente a puntare over 0,5? Immagino di no ma appunto vorrei delle delucidazioni

    attendo una vostra risposta se possibile, intanto grazie per questo magnifico sito siete fantastici!

    Rispondi
    • Redazione

      Ciao Chiaretta confondere un banca X con un Over 0,5 è un errore dei principianti. Sei stata brava perché in parte hai capito che c’è differenza ma non solo in caso di 2 goal ma anche nel caso di un solo goal.

      Il Banca X è molto più flessibile e consente di vincere molto di più di un Over 0,5 trovi spiegato le differenze in un bell’articolo di QSC vedi qui http://www.quotescommessecalcio.com/differenza-tra-banca-x-e-punta-over-05/

      Il Banca X come diciamo spesso vive tre fasi, all’inizio piace, poi non piace e poi si ama. Naturalmente chi lo ama è che è esperto e ha superato le fasi dell’apprendimento, vedrai che anche tu lo amerai quando per te il Betting Exchange sarà tutto più chiaro 😉

      Rispondi
      • Chiaretta

        grazie sempre precisi e disponibili

        C.

        Rispondi
  • Sal

    Interessantissimo, io già controllo da tempo i casi di grafici con banca X, può esserci un caso in cui sono entrambi validi? Credo di si giusto? Grazie

    Rispondi
    • Redazione

      Si Sal, naturalmente diventa un ulteriore elemento che va nella direzione del Banca X comunque sia basta anche solo uno dei due casi per prospettarlo.

      Linkiamo l’articolo a cui fai riferimento per completezza di informazione http://bettingexchange.it/con-grafici-betting-exchange-incrociati-e-probabile-un-banca-pareggio-18286/ 😉

      Rispondi
      • Matteo Scarciolla

        ragazzi buongiorno , interessantissimo articolo , mi dite una cosa , banco la x ma in caso di prolungato 0 a 0 a che minuto più o meno possiamo capire che la direzione è sbagliata e salvare capra e cavoli con un cash out?

        Rispondi
        • Redazione

          Dipende dal tuo metodo. C’è chi si da delle regole di uscita al raggiungimento di una certa perdita (stop loss) e chi tiene fino alla fine come noi.

          Ad esempio qui trovi la testimonianza di un nostro utente che adotta una tecnica di stop loss http://bettingexchange.it/vincere-1-000-euro-in-2-mesi-partendo-da-50-con-il-punta-e-banca-18867/.

          Noi invece diamo sempre fiducia al pronostico e teniamo sempre fino a che il risultato non va nel verso giusto, ad esempio se abbiamo un banca ospite e la squadra ospite va in vantaggio di due goal comunque teniamo fino alla fine. L’importante è seguire una regola di management semplice e che funziona quella di non usare mai più del 2%, 5% o 10% della cassa. A tal proposito vedi qui http://bettingexchange.it/quanti-soldi-rischiare-al-massimo-su-una-scommessa-punta-e-banca-16144/

          Così facendo potrai giocare quanto vuoi e una volta che diventerai esperto potrai vincere con costanza. L’importante è avere un metodo e ricordare che non tutte le strategie vanno bene per tutte le partite e che ognuno deve trovare quella a lui più congeniali vedi qui http://bettingexchange.it/quali-sono-le-migliori-strategie-betting-exchange-14193/ 😉

          Rispondi
          • Matteo Scarciolla

            però in questo modo tenendola fino alla fine e dando fiducia al pronostico il ragionamento non si discosterebbe tanto dal puro Betting. Voi applicate il cash out appena il pronostico va nella giusta direzione accettando un guadagno del 20 30 % , ma al contempo accettate una perdita del 100% tenendolo fino alla fine , non ‘è una strategia poco remunerativa alla fine? un abbraccio e grazie ancora del servizio che rendete.

            Rispondi
            • Redazione

              Tutt’altro, è molto profittevole. Con il nostro metodo, avendo una vincita media ad esempio del 30% del giocato e con una percentuale di pronostici vincenti superiore all’80% abbiamo raggiunto dei ROI (Return of Investment) impressionanti e la cosa bella è che anche moltissimi utenti che ci seguono hanno imparato a vincere con costanza.
              Ecco qui un simulatore che ti fa vedere i possibili guadagni maturati con i pronostici QSC http://www.quotescommessecalcio.com/simulatore-guadagni-quote-e-pronostici/.

              Come detto poi dipende da te, alla fine conta il risultato, magari come il nostro utente dell’intervista che ti abbiamo linkato prima tu preferisci uscire in anticipo. Fai delle prove, trova il giusto assetto per la tua personalità e per le tue capacità di pronostico e divertiti.

              Prima però fai delle simulazioni, non giocare con soldi veri o gioca pochi soldi se ancora non sai vincere con costanza, evita di buttare soldi.

  • DanieleLori

    GRAZIE!

    Rispondi
  • zenigata74

    Siete eccezionali ma come fate a saperne sempre una in più del diavolo? Bravi davvero!

    Rispondi
  • Redazione

    Grazie a tutti ragazzi, il nostro segreto è la passione per le scommesse, ci piace giocare e vincere e quando troviamo qualcosa di interessante lo pubblichiamo e lo mettiamo a disposizione gratis per tutti.

    Quando vediamo i nostri utenti non solo vincere ma farlo con costanza è una grande soddisfazione per noi.

    Ricordate di studiare e che tutte le informazioni sono disponibili gratis, diffidate di chiunque vi chieda soldi, per approfondire vedere qui http://bettingexchange.it/corsi-betting-exchange-a-pagamento-meglio-gratis-19145/

    Rispondi
  • Redazione

    Altra cosa, ricordate che per vincere con costanza servono due elementi, il primo è imparare a vincere e su BettingExchange.it trovate tutto quello che c’è da sapere sul Punta e Banca e consigliamo di seguire giornalmente QSC (http://www.QuoteScommesseCalcio.com) perché insegna giorno dopo giorno a giocare bene.

    Una volta capito come vincere è importante lavorare sulla propria testa, abbiamo visto troppi utenti giocare bene e vincere e poi perdere la testa con un raptus, è normale, ci si passa ma l’esperienza insegna a tenere fede ad un metodo e seguirlo solo così inizierete non solo a far crescere la vostra cassa ma a ritirare periodicamente soldi vinti.

    Rispondi
  • Martinelli

    Siete … FANTASTICI!

    Sto provando questa tecnica da 3 giorni e ho sempre vinto!

    Rispondi
    • Redazione

      Si si lo sappiamo che funziona per questo l’abbiamo pubblicata. Su BettingExchange.it ci sono solo le strategie realmente vincenti.

      Bisogna però ricordare sempre di usare la testa, non buttatevi a capofitto, l’ideale è sempre prima fare il pronostico e poi cercare conferma nel grafico.

      Chiaro che è difficile quando si vede che si vince sempre ma il primo punto è la testa e il metodo. Prima di mettere soldi è importante studiare la partita e fare un buon pronostico naturalmente anche con l’aiuto dei grafici Betting Exchange.

      Rispondi
  • boban72

    incredibile mi avete aperto un MONDO! Questi grafici betting exchange sono straordinari! grazieeeeee

    Rispondi
  • Sattai

    Bellissimo articolo, molto interessante!!

    Rispondi
  • gianlu74

    Funzionano! Sto provando ormai da una settimana a prendere i due casi da voi riportati, quota più alta e incroci e funzionano alla grande!

    Rispondi
  • Marco

    salve una cosa non ho capito,i grafici vanno valutati a quanto tempo prima dell’inizio partita?

    Rispondi
    • Redazione

      Diciamo da poche ore prima dell’inizio la partita fino ad un massimo di un’ora prima. Negli ultimi 60 minuti prima dell’inizio del match le quote a volte hanno movimenti che però non sono significativi per la definizione del pronostico.

      Rispondi
  • alessio

    Chiedo scusa ma non avete parlato dell’eventualita’ che la partita rimanga sullo 0-0.Come fare?

    Rispondi
    • Redazione

      Attenzione Alessio, questo è un articolo che spiega come interpretare un grafico betting exchange di questo tipo e che può portare a considerare l’ipotesi di un Banca X.
      Per informazioni sul Banca X invece puoi vedere gli articoli collegati.

      Se esce uno 0-0 vuol dire che hai analizzato male il pronostico.

      Creare un buon pronostico è la base per vincere costantemente con le scommesse.
      I grafici aiutano ad avere una conferma se il pronostico è corretto.

      Quindi se dal tuo pronostico pensi che ci sia un Banca X e poi solo successivamente vedi il grafico che conferma questa presenza allora puoi procedere.

      Rispondi
Scarica Gratis la Guida Betting Exchange in PDF:
– Introduzione al Betting Exchange
– Differenze con le scommesse tradizionali
– I vantaggi del Punta e Banca
– Cosa significa puntare e bancare scommesse
– Cosa è l’abbinamento delle scommesse
– Cosa è lo Scalping
– Come fare soldi prima che inizi l’evento
– Gli strumenti per fare soldi con il Punta e Banca

CLICCA QUI PER AVERLA (E’ GRATIS)!

Inserisci un commento o una domanda

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link per leggere l'informativa estesa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi