Registrati ora e gioca! Clicca QUI!
 
≡ Betting Exchange

Liquidità internazionale: l’Italia è pronta, l’Europa NO

in Ultime Notizie

ice totally gamingDurante l’ICE Totally Gaming 2016 si è avuto modo di fare il punto della situazione sul gioco online in Italia e in Europa e uno dei temi trattati è stata la liquidità internazionale della quale il sito BettingExchange.it è da sempre un forte sostenitore.

Per liquidità internazionale o condivisa si intende la possibilità di poter unire utenti di diverse nazioni sulla stessa piattaforma di gioco, ad esempio un italiano ed un inglese potrebbero sfidarsi puntando e bancando nella stessa scommessa oppure un inglese e un francese potrebbero sfidarsi a poker.

Lo scenario che si presenta a Febbraio 2016 è molto simile a quello che avevamo già analizzato in passato e la sintesi è che l’Italia è pronta a sostenere la liquidità internazionale ma l’Europa ancora NO. Più che parlare di liquidità internazionale sarebbe più corretto parlare di liquidità europea visto che l’obiettivo comune di Italia, Inghilterra, Francia e Spagna è proprio quella di unire i propri utenti.

Nella nostra intervista a Francesco Rodano abbiamo già avuto modo di appurare che proprio l’Italia è la nazione più avanzata nell’ambito della condivisione della liquidità. Proprio il capo del gioco a distanza di AAMS/ADM ha avuto modo di ribadire il concetto nel corso dell’ICE Totally Gaming: “Di liquidità condivisa si sta parlando sempre meno – ha detto Rodano – forse perché, nel caso del poker (il gioco su cui si erano concentrati gli sforzi dei regolatori, ndr), solo uno o due grandi operatori avrebbero dei vantaggi. Anche casinò e Bingo, grazie a eventuali jackpot internazionali, potrebbero essere giochi adatti a una piattaforma con giocatori giocatori collegati da diversi paesi. Ma servono prima di tutto standard comuni, altrimenti il gioco non funzionerebbe. L’Italia è disponibile a compiere un passo verso la liquidità internazionale ma ci manca… il partner. Spagna e Francia per motivi diversi – relativi a questioni di Governo e di legge sul gioco online – non sembrano pronte. Magari si può esplorare la possibilità di discuterne con il Regno Unito” (fonte Agipro).

L’assenza della liquidità internazionale va a discapito del settore del Poker che è quello che sta vivendo una vera e propria crisi da qualche anno, non solo in Italia. Avere la possibilità di unire i giocatori europei sullo stesso tavolo darebbe un impulso importante a tutto il comparto.

La possibile introduzione futura di una liquidità europea potrebbe portare inoltre molti vantaggi anche al gioco del Lotto attraverso la creazione di un jackpot condiviso che assumerebbe valori molto importanti. Basti pensare ad esempio che negli USA con circa 300 milioni di persone si arrivano ad ottenere vincite multimilionarie e lo stesso si potrebbe applicare in Europa con un bacino di utenza di 500 milioni.

La buona notizia è che comunque la costante crescita del betting exchange .it ha fatto in modo che la liquidità è già ampiamente sufficiente per vincere, tra l’altro come da nostre previsioni, smentendo così i soliti eterni pessimisti che pensavano che il Punta e Banca non sarebbe stato un successo. I fatti dicono il contrario il betting exchange in Italia continua a crescere e sono sempre di più i giocatori che stanno capendo e apprezzando questo nuovo modo di giocare scelto tra l’altro dagli scommettitori professionisti. Chiaro che un possibile accordo magari con l’Inghilterra per una liquidità condivisa sul Betting Exchange sarebbe molto interessante ma per fortuna già oggi tutti in Italia possono vincere puntando e bancando.

Link utile: Vuoi iniziare con il Betting Exchange? Clicca qui

Per registrarti e iniziare a giocare clicca qui!




{ 6 commenti }
  • Paolo C.

    Avete ragione mi sono ricreduto, non pensavo sarebbe andato così bene il betting exchange in Italia e invece già si gioca benissimo.

    Rispondi
  • Gilberto

    Ciao a tutti e complimenti per questo magnifico sito!
    Scusate l’OT, ci sono novità sull’ippica? Premetto che con il calcio e il tennis sto giocando senza problemi come ai tempi del .com ma l’ippica mi manca un po’ 🙂
    Potete fare qualcosa?
    grazie

    Rispondi
    • Redazione

      Ciao Gilberto, purtroppo anche qui tecnologicamente è tutto pronto, manca un accordo politico in quanto l’ippica coinvolge molti operatori. La soluzione la deve trovare il Parlamento, per il resto sono tutti in attesa.

      Rispondi
  • GINO

    ciao, ottimo articolo, come sempre del resto, in effetti il betting exchange già va bene così, sul poker non lo uso mentre sul lotto penso possa essere molto interessante

    Rispondi
  • Mario

    Fare scalping purtroppo è un po’ più complicato senza una liquidità condivisa, si sta ancora troppo tempo sul mercato prima di essere abbinati. È la tecnica che preferisco e speriamo che prima o poi si faccia questa unione. Si farebbero grandi cose.

    Rispondi
    • Redazione

      In realtà lo scalping è già possibile farlo, basta scegliere le partite giuste questo è sempre valso nella storia del betting exchange. Le caratteristiche dello scalping sono tali da richiedere per forza di cose partite molto seguite e ce ne sono già ora moltissime sul betting exchange .it.

      Rispondi
Scarica Gratis la Guida Betting Exchange in PDF:
– Introduzione al Betting Exchange
– Differenze con le scommesse tradizionali
– I vantaggi del Punta e Banca
– Cosa significa puntare e bancare scommesse
– Cosa è l’abbinamento delle scommesse
– Cosa è lo Scalping
– Come fare soldi prima che inizi l’evento
– Gli strumenti per fare soldi con il Punta e Banca

CLICCA QUI PER AVERLA (E’ GRATIS)!

Inserisci un commento o una domanda

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link per leggere l'informativa estesa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi