Registrati ora e gioca! Clicca QUI!
 
≡ Betting Exchange

Puntare lo 0-0 con il Betting Exchange

in Strategie Betting Exchange

0-0 (Zero a Zero)La strategia che spieghiamo oggi è particolarmente interessante e consiste nel puntare lo 0-0 per poi rivenderlo durante il trading live. Scopriamo quindi insieme i vantaggi e gli svantaggi di questa tecnica.

Si tratta naturalmente della tecnica opposta a quella di bancare lo 0-0 già presentata nelle scorse lezioni. A titolo di esempio abbiamo scelto una partita di calcio della coppa inglese più affascinante la FA Cup e più precisamente l’incontro tra Blackburn e Manchester City.

Puntare nel prematch

Nella immagine di seguito presentiamo le quote prematch, quindi prima dell’inizio della gara, sul risultato esatto 0-0.
La nostra considerazione iniziale è che per questo match la squadra favorita, il Manchester City, gioca fuori casa, la formazione è forte ma non è la rosa migliore, la FA Cup in Inghilterra conta di più dello scudetto e abbiamo così immaginato che ci potesse essere una partenza lenta nei primi minuti.
Quote 0-0Abbiamo quindi puntato 20 euro sullo 0-0 con una vincita potenziale di 560.
Punta 0-0A questo punto abbiamo osservato il match e in effetti come previsto non ci sono state tante occasioni da goal, il Manchester City si è dimostrato superiore ma senza incidere. Nel frattempo i minuti passavano e dopo 18 abbiamo già ottenuto un profitto potenziale.
Banca 0-0 dopo 18 minutiCome è possibile vedere dalla simulazione abbiamo bancato lo 0-0 con una vincita potenziale di 33 euro e una responsabilità di 544.50 euro.
Questo significa che abbiamo ottenuto un All Green in quanto se il match fosse finito 0-0 avremmo vinto i 560 del punta meno i 544.50 quindi 15.50.
Se invece il match fosse finito con qualsiasi altro risultato avremmo vinto i 33 euro del banca meno i 20 euro del punta per un totale di 13 euro.
A questo punto il trade si può già chiudere dopo 18 minuti senza rischiare oltre.
A puro titolo informativo abbiamo fatto anche una simulazione al 36′, il risultato era ancora 0-0, di seguito mostriamo la situazione.
Banca 0-0 dopo 36 minuti
Naturalmente i guadagni potenziali sono aumentati, nel caso di 0-0 avremmo vinto 560 del punta meno i 545.60 del banca per un totale di 14.40 nel caso in cui non fosse finito 0-0 il guadagno sarebbe stato di 62 euro vinti con il banca meno i 20 euro messi come puntata per un totale di 42 euro.
A titolo informativo il risultato di 0-0 si è interrotto durante il recupero del primo tempo.

Vantaggi

I vantaggi di puntare sullo 0-0 sono diversi, in primo luogo il basso rischio in termini di stake, quindi di importo giocato. Nel nostro caso infatti abbiamo puntato solo 20 euro, abbiamo visto che già dopo circa 15-20 minuti si ha già un guadagno decente.
Inoltre ricordiamoci che una partita inizia sempre dallo 0-0, quindi idealmente al primo secondo del match già si sta “azzeccando” la scommessa.

Svantaggi

Lo svantaggio come anticipato è principalmente uno solo, il fatto che se una delle due squadre segna presto si sarà persa la scommessa senza possibilità di effettuare delle coperture.

Quanto tempo tenere la puntata sullo 0-0?

Come al solito dipende dalla nostra sensibilità ma trattandosi di un risultato esatto consigliamo di tenerlo per lo stretto necessario a creare un utile, infatti è vero che più lo teniamo più possiamo vincere ma se ci sarà un goal da parte delle squadre perderemo la giocata.
Su questo punto gli scommettitori professionisti si dividono, c’è chi preferisce continuare a rischiare e chi invece preferisce chiudere il trade. Possiamo dire che non esiste mai una sola risposta ma il nostro consiglio è saper usare il cervello in tutte le situazioni e tenere conto anche delle altre scommesse fatte in giornata. Se ad esempio siamo in positivo si può pensare di rischiare di più, altrimenti meglio non esagerate e accontentarsi.

Su quali partite puntare lo 0-0?

Si può pensare di puntare su partita con la quota 0-0 molto alta come nel caso presentato di Blackburn – Manchester City con il vantaggio di poter guadagnare di più dal trade perché l’oscillazione delle quote sarà maggiore ma naturalmente aumenta anche il rischio, dopotutto se la quota è alta è perché si pensa non possa finirà 0-0.
L’altro caso è quello di puntare lo 0-0 su squadre che giocano male tipo quest’anno potremmo citare Chievo e Cagliari della Serie A che fanno spesso under.

Clicca qui per registrarti e iniziare con il Betting Exchange!




{ 11 commenti }
  • Davide

    Betfair non potrebbe aprire prima una versione beta in modalitá for fun per far conoscere bene il funzionamento a tutti e soprattutto per far trovare agli utenti tutti i bug presenti??

    Rispondi
    • Redazione

      Ciao Davide, il debug rientra all’interno dei ciclo di sviluppo software ed è curato dal fornitore. Sarebbe un errore aprire al pubblico un prodotto non testato o ancora non funzionante al 99,9%. Sicuramente sono stati coinvolti all’interno del testing degli utenti che già conoscono il software ricordiamoci che Betfair Italia è la divisione italiana di Betfair.com e quindi hanno tutto il know-how e le capacità per controllare il software e rilasciare un prodotto di qualità. La modalità For Fun è un’altra cosa ed è destinata per gli utenti finali. Per il resto solo la prova su strada con migliaia di utenti comtemporanei potrà essere il battesimo di fuoco di Betfair.

      Rispondi
  • aahuck

    Che succede se ne momento in cui stiamo bancando per prendere il profitto arriva il gol? sappiamo che ci vuole sempre un po’ perché le quote si allineano ma diventano subito non disponibile anche se ancora sono lì?

    Rispondi
  • Andrea

    Salve a tutti.

    ma la commissione del 5% non viene pagata sul profitto ?

    quindi nel caso sopra riportato se l’incontro finisce 0-0 io ottengo si 560 di profitto, a cui però tolgo la responsabilità di 544.50. Però la commissione del 5% non dovrebbe riguardare i 560 di profitto ? quindi in sostanza 560-544-50 = 15.50

    ai quali vanno sottratti i 28 euro di commissione del profitto di 560. quindi andrei sotto a -12.5 o sbaglio ?

    Rispondi
  • Bruno

    Salve volevo fare una domanda.
    Facendo un esempio, ho sul conto gioco 100 euro.
    faccio una giocata di punta 100 euro su una scommessa con vincita circa 600.
    volendomi coprire con il banca come responsabilità che non superi i 600 euro della presunta vincita del punta, si può fare o il sistema richiede la copertura sul conto della cifra di responsabilità? Quindi volevo capire se il sistema in automatico visto la probabile possibilità di vincere 600 euro dovrebbe coprire la responsabilità del banca. Grazie per l’attenzione.

    Rispondi
    • Redazione

      La copertura del banca viene fatta riutilizzando la vincita virtuale sul punta, quindi non devi mettere altri soldi. Naturalmente questo avviene anche al contrario, l’importante è che utilizzi il punta e il banca sullo stesso mercato.

      Rispondi
  • MAURIZIO

    Buon giorno. Avrei una domanda specifica da porvi: normalmente su Betfair è possibile solamente PUNTARE (non bancare) semplicemente sullo 0:0, nel solo primo tempo, per ogni match, oppure no? E normalmente BF offre quote molto alte per le puntate sullo 0:0 nel solo primo tempo, oppure no? Molte grazie,

    Rispondi
    • Redazione

      Si Maurizio, puoi fare tutto quello che vuoi con il Betting Exchange e si le quote sono in pratica sempre più alte dei bookmaker tradizionali.

      Rispondi
Scarica Gratis la Guida Betting Exchange in PDF:
– Introduzione al Betting Exchange
– Differenze con le scommesse tradizionali
– I vantaggi del Punta e Banca
– Cosa significa puntare e bancare scommesse
– Cosa è l’abbinamento delle scommesse
– Cosa è lo Scalping
– Come fare soldi prima che inizi l’evento
– Gli strumenti per fare soldi con il Punta e Banca

CLICCA QUI PER AVERLA (E’ GRATIS)!

Rispondi a Redazione Annulla risposta

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!