Registrati ora e gioca! Clicca QUI!
 
≡ Betting Exchange

WBX chiude le scommesse ai propri utenti

in Ultime Notizie

wbx logoIl bookmaker WBX (World Bet Exchange) ha deciso di chiudere il proprio sito web dalle ore 23:00 del 16 marzo 2015 pertanto nessun giocatore potrà più puntare e bancare scommesse su questo sito .com. Di seguito forniamo ulteriori informazioni sulla cessazione dell’attività da parte del bookmaker londinese.

WBX, raggiungibile all’indirizzo www.wbx.com, pur essendo uno dei siti betting exchange .com più noti si è caratterizzato sempre per la sua scarsa liquidità così come altri suoi simili tra i quali Smarkets e Matchbook.

La ragione ufficiale della chiusura è stata fornita dal suo stesso CEO Malcom Grey che ha scritto questa nota agli scommettitori WBX: “To our loyal members, I have always taken a long view with WBX and believed that we’d become a genuine alternative to Betfair on the strengths of our great platform and commitment to putting every exchange player back in control. Unfortunately the business strategy is no longer viable due to the rising costs of regulatory compliance and levies in the United Kingdom, along with the increasingly prohibitive stance of various betting jurisdictions.

Though I am of course disappointed that WBX is closing, I am proud of my team and the fairness in which the exchange has operated for almost 10 years. Please rest assured that WBX will continue to service its Members and affiliates in the same spirit during the wind-down period“.

WBX comunica quindi che il motivo della chiusura è la presenza della nuova tassazione presente nel Regno Unito introdotta poche settimane fa e che il sito rimarrà attivo per il solo ritiro dei propri fondi.

Quello che è successo va in linea con quanto da noi sempre sostenuto, con il passare del tempo la tendenza è quella di andare verso mercati regolamentati con tassazioni simili. In passato il Regno Unito ha rappresentato una grande opportunità per molti siti minori che ora stanno trovando difficoltà con il nuovo sistema di tassazione.

Già nel 2013, Breon Corcoran CEO di Betfair, bookmaker leader nel betting exchange, aveva comunicato che l’azienda aveva deciso di andare verso i mercati regolamentati e di puntare ad esempio sul modello presente in Italia.

La scelta di Betfair si sta rivelando una strategia vincente, salgono infatti le azioni in borsa del bookmaker inglese e continua la crescita costante del betting exchange .it a meno di un anno dalla sua introduzione.

La chiusura di WBX quindi non ci sorprende, anzi è possibile che anche altri siti betting exchange (e non solo), chiudano nei prossimi mesi per questa difficoltà di adeguarsi ai nuovi standard del mercato. Si tratta comunque di una buona notizia per i siti Punta e Banca italiani, la chiusura di siti minori .com dove alcuni giocatori insistevano a giocare malgrado la loro illegalità, consentirà un aumento ulteriore della liquidità sul betting exchange .it.

Per registrarti e iniziare a giocare clicca qui!




{ 4 commenti }
  • redprince

    Su WBX e Smarkets la liquidità era inferiore al betting exchange .it già da primi mesi dell’arrivo del punta e banca in Italia.

    Rispondi
  • Pino

    Non capisco questa esigenza di giocare sui siti illegali, ormai il .it va benissimo già da molti mesi.

    Rispondi
  • Gianko74

    Bene, altra notizia positiva per noi trader italiani

    Rispondi
Scarica Gratis la Guida Betting Exchange in PDF:
– Introduzione al Betting Exchange
– Differenze con le scommesse tradizionali
– I vantaggi del Punta e Banca
– Cosa significa puntare e bancare scommesse
– Cosa è l’abbinamento delle scommesse
– Cosa è lo Scalping
– Come fare soldi prima che inizi l’evento
– Gli strumenti per fare soldi con il Punta e Banca

CLICCA QUI PER AVERLA (E’ GRATIS)!

Inserisci un commento o una domanda

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link per leggere l'informativa estesa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi