Chat with us, powered by LiveChat
Clicca QUI e Registrati ora!
 
≡ Betting Exchange

Corsi Betting Exchange a pagamento? Meglio gratis!

in Betting Exchange Italia

carta e pennaAbbiamo già avuto modo di dire che per imparare il Betting Exchange per bene è necessario farlo da soli, gratis, studiando, facendo esperienza, muovendo un passo alla volta e che i corsi a pagamento sono tempo e soldi persi. Oggi torniamo sull’argomento dopo che vediamo la nascita di nuovi sistemi di vendita aggressiva il cui unico obiettivo è rifilare il mattone al povero disgraziato di turno.

Corsi in aula Betting Exchange

Facciamo un passo indietro a quando è uscito il Betting Exchange in Italia, nel tardo 2014, questo è stato un evento aspettato da molti anni da chi come noi, amanti delle scommesse in modalità Punta e Banca, attendavamo la sua legalizzazione. Il Betting Exchange è il miglior modo di scommettere ed era normale che prima o poi arrivasse sul mercato italiano dove ci sono da sempre ottimi scommettitori, dopotutto il gioco è nel nostro DNA.

Noi del sito BettingExchange.it aspettavamo questo momento dal 2007, quando registrammo il dominio, poi siamo rimasti in attesa che diventasse legale in Italia, appena è uscito ci siamo dati la missione di aiutare gli italiani ad impararlo, condividendo la nostra passione, esperienza e dando supporto a tutti.

Così in poco tempo BettingExchange.it è diventato il punto di riferimento in Italia per il Punta e Banca.

Come ogni bella novità c’è sempre qualcuno che però vuole provare a farci soldi sopra, non utilizzandolo, ma cercando di vendere qualcosa.
Allora sono nati così dei corsi a pagamento Betting Exchange, software di varia natura e tanti altri sistemi il cui unico obiettivo era la vendita.

L’interesse di questi venditori è stato rifilare il prodotto, a qualunque costo, purché si vendesse. La preparazione del discente era solo un di cui, non l’elemento portante, e così con la coda tra le gambe gli utenti sono arrivati sul nostro sito dopo aver fatto questo tipo di corsi dicendo “Ho pagato una cifra esagerata e alla fine non sapevo nemmeno cosa fosse il Punta e cosa fosse il Banca“.

Nessuno è arrivato da noi suggerendoci questi corsi, nessuno. Tutti incavolati neri.

Questa tipologia di venditori è così durata poco, la loro visibilità è andata sempre scemando dopo circa due anni sono spariti, si fanno vivi solo ogni tanto ma sono per lo più stati scartati dal mercato che ha ritenuto inutili i corsi. Una selezione naturale nel mondo delle scommesse.
Alcuni si sono riciclati cercando di ripetere l’esperienza su altri campi come la borsa, il Forex o vendendo numeri del Lotto, insomma il modello è sempre lo stesso, vendere, così come lo è il risultato, utenti arrabbiati.
Inutile dire, “ve lo avevamo detto”.

Comunque sia fa parte del gioco, siamo in un mercato libero e ognuno, nel rispetto delle regole, può fare quello che vuole. Se in futuro scopriremo dei corsi in aula seri, professionali e soprattutto efficaci saremo lieti non solo di parlarne ma anche di suggerirli. Così, come sempre fatto, nell’interesse della community.

Il danno fatto da questi corsi a pagamento è invece elevato poiché ha portato molti utenti a disaffezionarsi a quello che è il più bel modo di scommettere. Per fortuna in molti poi sono tornati sulla retta via e hanno capito grazie a noi come fare per imparare bene il Betting Exchange.

Corsi online a pagamento Betting Exchange

Dopo quelli in aula sono arrivati i corsi online a pagamento Betting Exchange, molto peggiori dei primi e realizzati da persone differenti.
Se infatti i primi, anche se hanno fatto male, lavoravano con società reali, fatture tutto secondo legge, successivamente sono arrivati corsi online fatti da persone senza scrupoli che usano le vecchie tecniche scam e veri e propri artifizi. Prima illudono, dicono e non dicono, e poi vendono il pacco alias mattone. Alcuni fanno 3 scommesse diverse sui segni 1, X e 2 e poi mostrano solo quella vincente e così via tante altre tecniche fasulle.
Non solo, questi corsi sono venduti magari con una sessione Skype o simili, senza fatture, senza società e naturalmente con utenti fake.

Abbiamo visto magicamente gruppi il cui amministratore si chiamava A, il giorno dopo chiamarsi B, dopotutto A ormai era bruciato e serviva una nuova identità.
Abbiamo visto profili di gente che usa alias come Massimo, poi diventare Max, poi Massimiliano e riciclarsi ogni volta. Naturalmente sono sempre le stesse persone, saranno al massimo in 10 in Italia e avranno migliaia di profili. Il tutto senza un volto o con un viso preso da Internet o peggio ancora da un amico che ha messo a disposizione la sua foto.

Questa tipologia di corsi naturalmente è anche peggio della prima, poiché avviene tutto online, senza nessuna regola e senza nessun controllo.

Non solo, da quanto ci giunge sembra che non solo questi corsi siano inutili ma sono fatti addirittura senza nessuna Partita IVA e fattura (leggasi evasione fiscale) e che alcuni addirittura invitino ad aprire un conto sui siti illegali .com, questa la possiamo chiamare induzione all’evasione fiscale.

Approfondimento: Siti scommesse legali e illegali: tutto quello che c’è da sapere

Questi venditori e evasori fiscali hanno come unico obiettivo rifilare la sòla, come si dice a Roma agli utenti.
Quindi diffidate di chiunque vi voglia vendere un corso online, un webinar, un software o qualsiasi altra cosa. La prima cosa da chiedere a questi personaggi è di farsi dare la loro Partita IVA in maniera tale da verificare chi siano.

Se invece siete già stati loro vittime e magari vi hanno venduto dei corsi senza fatture potete denunciarli alla Guardia di Finanza o se pensate che addirittura siate stati coinvolti in una truffa potete denunciarli alla Polizia Postale.

Chiedersi perché

Capiamo che molti utenti per pigrizia o per fame di denaro si fanno fregare da questi tipi di persone è sempre stato così nel mondo, purtroppo c’è gente che si approfitta degli altri. Basterebbe chiedersi “Perché un utente che sa vincere deve perdere tempo a fare dei corsi a pagamento?” Semplice, perché non vince.
Allora come può essere un maestro qualcuno che non sa vincere?

Su BettingExchange.it invece ci sono molti utenti che vincono e condividono gratis il loro sapere, anche qui chiedetevi “perché”? Semplice, perché già vincono, si porta rispetto per altri utenti e si condivide la propria passione. Questo è il progetto che ha fatto nascere la nostra iniziativa nel lontano 2007 e finalmente abbiamo raggiunto il nostro obiettivo: il betting exchange in Italia è maturo e ci si gioca benissimo.

Manca l’ippica si è vero ma a parte che di scommettitori italiani che giocano all’ippica online sono pochi il problema in questo caso non è né di AAMS né tantomeno dei bookmaker.
Approfondimento: Ippica nelle scommesse online in Italia

Gli italiani scommettono sul calcio e tennis in primis e Betfair e Betflag hanno un ottimo palinsesto che soddisfa tutti coloro che vogliono trading con il Punta e Banca.

Come imparare davvero il Betting Exchange

Il Punta e Banca si impara sul campo, studiando e facendo esperienza. Sul sito http://BettingExchange.it abbiamo inserito tutto ma veramente tutto quello c’è da sapere per fare bene e tutto gratuitamente. L’unico contributo a pagamento è il libro Betting Exchange ma, come è ben specificato sia sul nostro sito sia su Amazon.it (vai alla scheda), riporta i contenuti già disponibili sul sito. Il nostro libro è stato creato proprio per soddisfare le molte richieste degli utenti che preferivano leggere i contenuti su carta e in maniera sequenziale, quindi si può evitare benissimo di acquistarlo  se non si ha questa esigenza.

Leggi: Le migliori risorse sul Punta e Banca sono disponibili gratis

Abbiamo creato un apposito articolo step by step per imparare per bene il Betting Exchange (clicca qui per accedere a Come Iniziare).

Quindi bisogna prendere carta e penna e, una volta studiato per bene, è necessario rimboccarsi le maniche e fare molta esperienza facendo ad esempio delle simulazioni con il calcolatore Punta e Banca. Suggeriamo inoltre di seguire il gruppo dopo questi venditori e utenti fake sono bannati sistematicamente.
Cogliamo l’occasione per suggerire di seguire il sito di pronostici www.QuoteScommesseCalcio.com dove ogni giorno è possibile condividere le proprie esperienze di gioco nel Punta e Banca.

Ricordate, prima di scommettere, imparate a vincere. Gratis.

Registrati ora Per giocare al Betting Exchange utilizza questi link:
Clicca qui per registrarti a Betfair
Clicca qui per registrarti a Betflag
ATTENZIONE: solo chi si registra tramite BettingExchange.it può usufruire della promozione triplo vantaggio!
YouTube Iscriviti al canale YouTube di Giulio Giorgetti!



{ 5 commenti }
  • Andreas

    Grandi! Ho imparato tutto grazie a voi senza spendere una lira. Grazie!

    Rispondi
  • m.cingolani

    parole santi, bravissimi!

    Rispondi
  • Mirko Paglialunga

    Grazie per aver fatto chiarezza,mi domando come possa cascare la gente in certe trappole

    Rispondi
  • Gianni

    Ciao e grazie di tutto! Volevo sapere se realizzerete voi dei corsi in aula o online a pagamento in futuro?

    Rispondi
    • Redazione

      Gianni no, siamo assolutamente contrari a far pagare.

      Come detto noi già guadagniamo scommettendo con il Betting Exchange quindi evitiamo di prendere soldi da persone che hanno la nostra stessa passione. Condividiamo il nostro sapere con il sito http://BettingExchange.it e nell’articolo è spiegato bene.

      Ribadiamo che mai e poi mai faremo corsi a pagamento e mai ne abbiamo fatti. Purtroppo qualcuno ha provato a spacciarsi per noi, copiando i nostri contenuti.

      Gli unici originali siamo noi di http://BettingExchange.it e mai e poi mai abbiamo fatto e faremo corsi a pagamento. La nostra filosofia è al condivisione gratuita del sapere.

      Rispondi
Scarica Gratis la Guida Betting Exchange in PDF:
– Introduzione al Betting Exchange
– Differenze con le scommesse tradizionali
– I vantaggi del Punta e Banca
– Cosa significa puntare e bancare scommesse
– Cosa è l’abbinamento delle scommesse
– Cosa è lo Scalping
– Come fare soldi prima che inizi l’evento
– Gli strumenti per fare soldi con il Punta e Banca

CLICCA QUI PER AVERLA (E’ GRATIS)!

Inserisci un commento o una domanda