Betting Exchange: come verificare se le quote sono mature

La potenza del Betting Exchange è indiscussa ed è per questo motivo che i giocatori professionisti lo preferiscono alle scommesse tradizionali; può capitare però a volte che ci siano situazioni non ideali per iniziare a puntare o bancare.

In particolare è importante sempre verificare che il mercato sia liquido o più semplicemente che le quote Punta e Banca siano mature.

Abbiamo già mostrato come il betting exchange .it sia un successo con margini di crescita costanti (vedi crescita di oltre il 100% ad ottobre 2018) e che sin dai primissimi mesi del 2014 sta permettendo a chi lo sa utilizzare (vedi come imparare bene il Betting Exchange) di poter ottenere risultati straordinari, ma ci possono essere casi per cui è preferibile evitare di iniziare un trading.

Possono capitare delle situazioni particolari, in genere su campionati nuovi e minori, che i market maker ancora non siano presenti in maniera importante e a quel punto si rende non vantaggioso operare.

Prendendo ad esempio la data del 13 giugno 2019 è capitato che alcune partite non avessero delle quote mature e pertanto il consiglio è di saltarle e non prendere in considerazione.

Come verificare se le quote sono mature? Controllare se le quote sono corrette per operare è molto semplice, basta andare sul mercato di proprio interesse e verificare che la distanza tra la quota Punta e Banca non sia eccessiva.

Ad esempio prendendo la partita Rakvere Tarvas – Jk Welco Elekter era possibile notare sull’apposita scheda del sito www.Pronostico.it questa tabella:

La distanza tra 1.42 e 1.86 era già alta e non vantaggiosa e questa diventava ancora più svantaggiosa nelle quote X e 2.

Questo come spiegato capita in genere su campionati che sono stati introdotti da poco in Betfair e che riguardano tornei minori, basti pensare ad esempio che in questo caso stiamo parlando di un campionato in Estonia e addirittura di seconda categoria.

In termini di scommesse sportive, è possibile giocare su qualsiasi partita e campionato del mondo, ma solo se le quote sono mature.

Quali sono le quote mature? Possiamo identificare le quote come mature quando la distanza è ristretta nel giro di pochi tick, ad esempio se invece dell’accoppiata Punta-Banca 1.42 – 1.86 ci fosse stato 1.42 – 1.44 o magari 1.50 – 1.60.

Stesso discorso per le quote della X, una coppia 4.20 – 9.80 è completamente immatura, mentre è più corretto ad esempio un intervallo 4.20 – 4.30, ma anche 4.20 – 4.50.

L’attenzione maggiore in caso di esito finale andrebbe posto in genere proprio sul segno basso, sulla favorita, in quanto sulla sfavorita è già più normale avere un gap maggiore tra le quote, purché non eccessivo.

Ad esempio per la sfavorita una situazione 4.00 – 5.80 o 12.00 – 15.00 sono molto più logiche di un 4.50 – 13.50 che si aveva ieri per quella partita.

Infine una raccomandazione: anche se il pronostico si può iniziare a studiarlo con molte ore di anticipo è preferibile poi piazzare la scommessa circa 1 o 2 ore prima dell’inizio del match poiché è proprio in quel momento che le quote sono mature.

Si sconsiglia invece di piazzare le scommesse troppo in prossimità del match perché negli ultimi 60 minuti possono avere sbalzi ingiustificati, inoltre ritardare la giocata può influire negativamente sull’aspetto psicologico, mentre farlo con 1 o 2 ore di anticipo permette di essere più sereni e concentrati.

Per eventuali altre domande potete contattare Giulio Giorgetti tramite l’apposita procedura.

Clicca qui per vedere la lista dei bookmaker con Betting Exchange
Il gioco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza. Gioca solo su siti legali AAMS.

Aggiungi commento