Quando ritirare le proprie vincite betting exchange?

Da quanto è partito il betting exchange .it sono già in molti ad aver vinto puntando e bancando le proprio scommesse. Una delle domande che riceviamo più spesso è se ritirare i soldi depositati oppure lasciarli sul conto per avere una maggiore cassa. Di seguito diamo alcuni consigli utili su quando ritirare le vincite ottenute con […]

cassaforteDa quanto è partito il betting exchange .it sono già in molti ad aver vinto puntando e bancando le proprio scommesse. Una delle domande che riceviamo più spesso è se ritirare i soldi depositati oppure lasciarli sul conto per avere una maggiore cassa. Di seguito diamo alcuni consigli utili su quando ritirare le vincite ottenute con il punta e banca.

Partiamo da un esempio pratico, facciamo conto di aver depositato sul conto 200 euro e di aver maturato giocando con il betting exchange vincite per 300 euro avendo così un totale di 500 euro.

Alcuni utenti sostengono che è meglio continuare ad avere una cassa di 500 euro per poter realizzare dei trading punta e banca più corposi. Qui arriva la prima considerazione, sicuramente avere una maggiore cassa è utile ma allo stesso tempo il primo obiettivo deve essere il recupero dell’investimento.

Tornando all’esempio precedente se da 200 la nostra cassa passa a 500 euro è utile prelevare quantomeno il deposito iniziale di 200 euro. In questo modo sul conto rimarranno solo soldi vinti e il proprio investimento sarà tutelato e lo potremo mettere in cassaforte.

Una ottimizzazione alla logica illustrata è quella di ritirare anche parte della vincita, ad esempio si potrebbe prelevare invece 300 euro e lasciare sul conto 200 euro. In questo modo avremo da una parte tutelato l’investimento, dall’altro avremo ottenuto una vincita di 100 euro e dall’altro avremo ancora 200 euro da poter reinvestire da capo.

In questa maniera si chiude il primo ciclo, da ora in poi è consigliabile replicare il metodo a intervalli regolari. Ad esempio al secondo ciclo partendo dalla cassa di 200 euro e considerando un nuovo aumento fino a 500 euro si potrà prelevare 200 euro e lasciare 300 euro, oppure ritirare 100 e lasciare 400 euro per far crescere la cassa.

Non esiste una percentuale perfetta per ritirare le proprie vincite ma è importante farlo a intervalli regolari, cercando da una parte di creare un proprio “tesoretto” di vincite e dall’altro di far aumentare la cassa.

L’importante è non lasciare mai tutte le vincite sul conto ma ritirarle periodicamente, partendo prima di tutto dal prelevare il capitale iniziale investito e facendo crescere di volta in volta la nostra cassaforte. Da quel momento in poi anche se si dovesse perdere si farà solo e esclusivamente con soldi vinti, e quindi senza perdere un centesimo dal nostro portafoglio.


Info per chi vuole aprire un conto di gioco

Per utilizzare il betting exchange è possibile registrarsi a Betfair o Betflag, ecco di seguito una comparazione dei bonus disponibili:
Betfair: bonus rimborso del 100% fino a 50 euro + 5 euro a settimana.
Clicca qui per info su come aprire conto Betfair

Betflag: 20 euro senza deposito + fino a 1000 euro sul primo deposito. Commissione all'1,5% exchange per i nuovi utenti
Clicca qui per info su come aprire conto Betflag

Riservato ai maggiorenni. I siti indicati sono autorizzati dallo Stato italiano. Giocare con moderazione, il gioco può creare dipendenza.

Aggiungi commento