6 consigli per fare un buon pronostico sul calcio

Prevedere il futuro è stato sempre uno degli obiettivi dell’essere umano, poter sapere come finirà un match è il sogno di ogni scommettitore. Partiamo con il dire che il pronostico non è fortuna ma una vera e propria scienza o se preferite “arte”. Come è possibile realizzare un buon pronostico che è il fattore principale […]

PronosticiPrevedere il futuro è stato sempre uno degli obiettivi dell’essere umano, poter sapere come finirà un match è il sogno di ogni scommettitore. Partiamo con il dire che il pronostico non è fortuna ma una vera e propria scienza o se preferite “arte”.

Come è possibile realizzare un buon pronostico che è il fattore principale per avere successo nel mondo delle scommesse? Vediamolo insieme.

Di seguito elenchiamo alcuni consigli per determinare il miglior pronostico sul calcio possibile.

1. Libro Quote Scommesse Calcio

Per fare “Il pronostico” perfetto consigliamo di studiare con attenzione il libro Quote Scommesse Calcio di Giulio Giorgetti. Questo bestseller vi permette di riuscire ad ottenere pronostici vincenti superiori all’80% e percentuali di vincita di almeno il 20%-50% dell’importo giocato su ogni singola scommessa. Per maggiori informazioni sul libro QSC clicca qui.

2. Consultare il sito www.Pronostico.it

Il sito www.Pronostico.it è un sito che offre informazioni utili per determinare un pronostico vincente. Si consiglia di leggere con molta attenzione la guida all’utilizzo.
Su Pronostico.it ci sono i soli dati realmente necessari per realizzare un buon pronostico in poco tempo, evitando di perdere tempo su altri siti.

3. Precedenti storici

Analizzare i recenti precedenti storici, quindi quelli relativi agli ultimissimi anni, è un dato importante che sin troppo spesso viene sottovalutato. Per questo motivo su Pronostico.it sono indicati tra i primissimi indicatori.
Se ad esempio storicamente un match finisce con pochi goal, è un dato di cui tenere conto.

4. Stato di forma

Sapere l’andamento delle squadre nelle ultime 10 partite aiuta a capire quale è il reale valore delle squadre, sin troppo spesso infatti si può avere una percezione sbagliata del valore di una formazione. Con questa metodologia offerta dal grafico presente su Pronostico.it è possibile evitare di vedere del tutto le classifiche. Un tempo si utilizzava vedere le classifiche, adesso si è capito che è inutile farlo ed è meglio analizzare lo stato di forma.

5. Dati in casa e fuori casa

Quando si analizzano i dati è importante sapere l’andamento casalingo della squadra in casa e l’andamento in trasferta della squadra che gioca fuori casa. Questo permette di avere subito degli indicatori molto validi per inquadrare la partita. Anche questo dato è messo a disposizione da Pronostico.it.

6. Cercare conferma nei grafici Betting Exchange

Una volta che si ha in mente il proprio pronostico è importante trovare conferma nei grafici betting exchange disponibili sempre su Pronostico.it. Su questo sito sono disponibili diversi articoli per spiegare il funzionamento dei grafici, si tratta di un passaggio molto consigliato a tutti coloro che amano scommettere e che giocano spesso.

Conclusioni

Questi sono i nostri consigli per realizzare un pronostico sul calcio il più vicino possibile alla realtà. Se si vuole realizzare una buona previsione è quindi necessario studiare bene la partita e cercare di ragionare con la propria testa senza farsi influenzare da altri eventi. Mai e poi mai avventurarsi in un match senza averla prima analizzata bene, almeno che non si vuole giocare solo per il gusto di farlo e sapendo che in quel caso la scommessa sarà più simile ad un gratta e vinci che altro.


Info Offerte Nuovi Registrati

Betfair: 100% Rimborso Exchange fino a €50. [APRI SITO]

Betflag: commissioni 2%. [APRI SITO]

Riservato ai maggiorenni. I siti indicati sono autorizzati dallo Stato italiano. Giocare con moderazione, il gioco può creare dipendenza.

Aggiungi commento