Betfair: come aumentare la sicurezza del proprio conto

La crescita esponenziale del betting exchange in Italia e nel mondo ha attirato l’attenzione di diversi malintenzionati che stanno provando ad entrare all’interno degli account Betfair. Per fortuna il bookmaker inglese ha messo a disposizione degli utenti diverse modalità per aumentare la sicurezza del proprio conto di gioco; vediamole insieme.

Chi gioca con Betfair è in mani sicure

Partiamo dall’inizio, illustrando alcune nozioni di base relative alla sicurezza informatica. La “rete”, cioè Internet, è uno strumento bellissimo e potentissimo, permette di mettere in contatto miliardi di persone al mondo anche distanti migliaia di chilometri, di trovare tutte le informazioni che si vogliono, di utilizzare i social network, di vedere film in streaming, di giocare a videogame o con i conti di gioco dei bookmaker e il tutto è fatto in tempo reale. Magnifico.

Il rovescio della medaglia è che ogni giorno ci sono tentativi di accesso da parte degli hacker ai siti di tutto il mondo; più un sito è importante, più è allettante per un malintenzionato. Per questo motivo visto il successo del Betting Exchange è normale che vi siano dei tentativi di accesso ai conti di gioco.

Betfair, così come tutti i bookmaker legali .it autorizzati dallo Stato italiano (AAMS/ADM), è un sito sicuro e affidabile. Per avere una licenza .it infatti i bookmaker devono superare una serie di controlli in termini di qualità e sicurezza, al fine di tutelare il giocatore. Quindi non solo con Betfair.it, ma con qualunque bookmaker che ha licenza AAMS come ad esempio Betflag.it, potete essere sicuri che il sito è di alta qualità e potete giocare in sicurezza.

Non dovete preoccuparvi degli hacker perché ci sono degli specialisti dietro ad ogni bookmaker che assicurano la sicurezza del sito. Se è vero che un sito di scommesse più è importante e più è allettante per gli hacker, è anche vero che ha la possibilità di avere i migliori professionisti nell’ambito della sicurezza informatica.

Più pericolosi invece sono i siti sconosciuti, o meno noti, normale aspettarsi che abbiano meno personale qualificato adatto a garantire la sicurezza.

Chi gioca quindi con Betfair.it è in mani sicure clicca qui per maggiori informazioni per aprire un conto gioco

L’errore umano nella sicurezza informatica

Se è vero che un sito come Betfair è garanzia di qualità e sicurezza come è possibile che un hacker riesca ad entrare su un conto di gioco? La risposta è semplice: per via dell‘errore umano.

Un hacker non è un utente che si mette a provare ad entrare manualmente su un determinato conto, se lo facesse sarebbe facilmente identificato e rintracciato. Chi fa questi tentativi di intrusione in genere lo fa utilizzando degli attacchi massivi tramite software, a volte possono essere brutali, come ad esempio i DDOS, altre volte possono essere più soft attraverso il tentativo di accesso con una semplice email e password.

Qui arriva la debolezza dell’errore umano: se un utente utilizza la stessa email e password ovunque è facile da “bucare” (così si dice nel gergo informatico).

Se un utente che vuole utilizzare il Betting Exchange sta facendo quindi l’accesso a Betfair con la stessa email e password che ha utilizzato magari per un social network diminuisce fortemente la sua sicurezza.

Ogni mese esce una notizia per cui i più grandi social network sono stati hackerati e sono stati rubati database di email e password, una volta ottenuti questi dati, basta fare un bot (piccolo programma che automatizza un processo) per far sì che si provi ad entrare su qualsiasi sito, anche i conti scommesse.

Quindi se ad esempio vi hanno hackerato la vostra casella di posta, o per l’appunto il vostro conto di gioco, la prima cosa che dovreste domandarvi è se avete usato la stessa password che usate in genere.

Procedura per modificare i dettagli del conto

Di seguito è spiegata la procedura che vi permette di modificare i dettagli del conto e nei prossimi paragrafi trovate alcuni consigli utili sulle misure da adottare per aumentare la sicurezza.
Fare login su Betfair.it, poi andare in alto a destra su Conto Personale, poi di selezionare la voce di menu Conto Personale. A questo punto avrete un nuovo menu con fondo nero e dovrete andare sulla voce di menu Dati personali e poi fare clic sulla voce Dettagli del conto.

A questo punto troverete una serie di schede, la prima si chiama Informazioni Personali e sulla sua destra trovate un link denominato Modifica.

Qui potrete sia cambiare la password che scegliere se loggarvi con email e password o username e password. Di seguito spieghiamo esattamente quali sono le opzioni possibili e consigliate.

Usare password differenti

Ci sono molti modi per creare delle password sicure, ma la regola numero uno è quella di non usare mai e poi mai delle password che già state utilizzando magari per un social network o per un altro bookmaker.

Non solo, assicuratevi di non usare password che avete utilizzato magari per aprire un conto illegale su un sito .com. Peggio ancora non fornite mai i vostri dati ad altre persone come ad esempio i truffatori che vi illudono di farvi guadagnare con le scommesse sportive usando il vostro conto di gioco e poi lo svuotano. 

Come prima cosa quindi modificate la vostra password, usatene una che siete sicuri di non aver mai utilizzato su altri siti; già con questo importante e semplicissimo accorgimento aumenterete la sicurezza del vostro conto di gioco. State sicuri infatti che chi si lamenta di tentativi di accesso da parte di malintenzionati aveva settato una password già utilizzata da altre parti.

Usare la username per loggarsi invece che l’email

Premesso che la quasi totalità dei tentativi di hackeraggio di un conto sono basati su password già utilizzate su altri siti, di seguito illustriamo una serie di consigli per aumentare la sicurezza del vostro conto di gioco.

Betfair offre due diverse modalità di accesso:
1) username e password
2) email e password

In termini di sicurezza si potrebbe dire che si equivalgono, nel senso che se utilizzate la stessa username su diversi bookmaker, allora valgono le considerazioni fatte nel precedente paragrafo.

Se utilizzate però una username diversa per ogni bookmaker, allora si può ritenere più sicuro un accesso con username e password piuttosto che email password per il semplice motivo che in qualche modo gli indirizzi di posta possono essere rintracciate. Ad esempio se magari voi siete molto attenti alla sicurezza, ma poi un vostro amico non ha la stessa attenzione e gli viene hackerata la casella di posta, il malintenzionato conosce anche la vostra email, ma di sicuro non conoscerò mai la vostra username.

Quindi un altro consiglio utile è quello di impostare la login sfruttando la modalità: Username e Password. 
Per entrare con Username e Password, e bloccare quindi l’accesso con email e password, è necessario assicurarsi che il checkbox Consenti di accedere tramite e-mail sia deselezionato.

Autenticazione due fattori su Betfair

Abbiamo visto quindi due importanti misure di sicurezza che già vi permettono di avere un elevato livello di protezione da tentativi di hackeraggio: scegliere una password mai utilizzata su altri siti e utilizzare l’abbinata username-password. 

Betfair però vi permette anche un ulteriore livello di sicurezza che rende ancora più sicuro il vostro conto di gioco: la cosiddetta autenticazione a due fattori denominata sul sito Sicurezza a due fasi.

Con la definizione autenticazione a due fattori sono previsti due passaggi per accedere al conto di gioco: questo rafforza in maniera molto importante la sicurezza. In un primo momento dovrete inserire un codice che sarà visualizzato sulla app Google Authenticator e poi successivamente dovrete fare il classico login.

Per attivare l’autenticazione a due fattori è sufficiente seguire gli step molto ben documentati sul sito Betfair: li trovate andando sulla voce di menu Conto personale, poi clic su voce Conto personale, a questo punto fate clic sulla voce di menu Dati Personali e poi su Impostazioni di sicurezza.

A questo punto nella sezione Sicurezza a due fasi fate clic su Modifica e seguite le indicazioni che trovate in base al vostro tipo di smartphone. Vi verrà chiesto di scaricare sul vostro telefono l’app Google Authenticator.

Questa app vi chiederà come prima cosa di fare la scansione del Barcode e a quel punto il gioco è fatto: da ora in poi ogni volta che accederete al sito Betfair, il sistema vi chiederà un codice che troverete su questa app.

Ecco cosa visualizzerete sul sito Betfair dopo che avete attivato la Sicurezza a due fasi e dopo aver effettuato la login:

Il codice di verifica sarà il codice che trovate sul vostro smartphone.

Questa modalità di accesso a due fattori è quella che già molti di voi conosceranno perché utilizzate dai molti conti online delle banche.

Il vantaggio come è detto è che la protezione del vostro conto di gioco in questo modo è al massimo; il rovescio della medaglia è che l’accesso diventa un po’ più ostico, ma per fortuna c’è una possibile ottimizzazione che illustriamo di seguito.

Semplificare l’accesso a due fasi

Utilizzare l’accesso a due fasi ad ogni login può essere noioso a lungo andare, per fortuna è possibile semplificare l’accesso selezionando l’opzione Solo quando accedo da un nuovo dispositivo.

In questo modo l’accesso a due fasi verrà richiesto solo quando vi connetterete da un dispositivo non ancora da voi autorizzato.

Vediamo come fare, prima di tutto selezionate Impostazioni di Login dal seguente riquadro:

Selezionate poi Solo quando accedo da un nuovo dispositivo e poi Salva Modifiche.

A questo punto la prossima volta che farete accesso avrete una nuova opzione denominata Seleziona per confermare che è un dispositivo sicuro.

Basta selezionare il checkbox indicato per fare in modo che al prossimo login da quel dispositivo il sistema riconosca che l’accesso da quel mezzo è affidabile e verrà quindi richiesta la sola login classica; in questo modo sarà più facile e snello l’accesso, ma allo stesso tempo sicuro.

Conclusioni

Tutte le soluzioni proposte permettono di aumentare il livello dei sicurezza del proprio conto Betfair, rimane il fatto che la maggior parte dei possibili accessi non autorizzati sono stati realizzati da hacker che hanno sfruttato una password già utilizzata su altri siti, iniziate quindi come prima cosa a modificarla.
Aggiungo poi che un’altra cosa importantissima che dovreste fare è cambiare la password anche della vostra casella di posta visto che molto probabilmente è stata hackerata, naturalmente usatene una differente da quella utilizzata per Betfair.
Se volete ulteriori informazioni o volete ringraziare per i suggerimenti forniti lasciate pure un commento.

Articolo di Giulio Giorgetti

Clicca qui per vedere la lista dei bookmaker con Betting Exchange
Il gioco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza. Gioca solo su siti legali AAMS.

21 commenti