Betfair punta sull’Italia

Betfair annuncia di voler espandere il proprio business in Italia e negli Stati Uniti. Questa strategia rientra nella logica introdotta dal nuovo CEO Breon Corcoran che prevede la presenza del marchio inglese sui solo mercati regolamentati quindi quelli per cui è prevista una licenza rilasciata dallo Stato di appartenenza. L’Italia con AAMS è tra i […]

logo-betfairBetfair annuncia di voler espandere il proprio business in Italia e negli Stati Uniti. Questa strategia rientra nella logica introdotta dal nuovo CEO Breon Corcoran che prevede la presenza del marchio inglese sui solo mercati regolamentati quindi quelli per cui è prevista una licenza rilasciata dallo Stato di appartenenza. L’Italia con AAMS è tra i migliori mercati regolamentati al mondo e Betfair l’ha scelta per introdurre il suo fiore all’occhiello, le scommesse in modalità Betting Exchange.

Il Punta e Banca comunque non è l’unico obiettivo la strategia prevede un rafforzamento di tutto il comparto scommesse ivi comprese le scommesse tradizionali (Sportbook). Corcoran ha introdotto negli ultimi mesi una politica di tagli dei costi su attività non strategiche e ora definisce la sua compagnia come più snella e più reattiva per investire sul mercato e dichiara che “Betfair ha continuato ad ottenere progressi sugli obiettivi principali definiti a Dicembre 2012”.
Sapere che Betfair “punta” (scusate il gioco di parole) sull’Italia è un’ottima notizia per tutta la nostra community di scommettitori e trader sportivi.


Info Offerte Nuovi Registrati

Betfair: 100% Rimborso Exchange fino a €50. [INFO OFFERTA]

Betflag: commissioni 2%. [INFO OFFERTA]

Riservato ai maggiorenni. I siti indicati sono autorizzati dallo Stato italiano. Giocare con moderazione, il gioco può creare dipendenza.

Aggiungi commento