Betflag inserisce le commissioni al 5% sul betting exchange

Betflag a partire dal 17 novembre 2014 porta le commissioni al 5% sul betting exchange. Si tratta di un passaggio molto importante che rappresenta una ulteriore maturazione del bookmaker italiano. Betflag da Aprile 2014 ad oggi aveva optato per commissioni allo 0% per presentare la sua piattaforma punta e banca agli utenti, la scelta di inserire […]

5percentBetflag a partire dal 17 novembre 2014 porta le commissioni al 5% sul betting exchange. Si tratta di un passaggio molto importante che rappresenta una ulteriore maturazione del bookmaker italiano.

Betflag da Aprile 2014 ad oggi aveva optato per commissioni allo 0% per presentare la sua piattaforma punta e banca agli utenti, la scelta di inserire le commissioni al 5% equiparandole a quelle della concorrente Betfair rappresenta una scelta forte del bookmaker italiano.

Betflag con le commissioni al 5% si posiziona non al di sotto di Betfair come hanno fatto all’estero i suoi concorrenti ma sullo stesso piano.

Si tratta quindi di una scelta strategica forte probabilmente sostenuta anche dalla partenza del network betting exchange che tramite la liquidità condivisa permetterà di avere un prodotto sempre più competitivo.

Il vantaggio è anche in termini di immagine verso gli utenti del punta e banca che sapranno ora che Betflag è un attore di primo piano e non una seconda scelta.

Inoltre la presenza di un altro bookmaker betting exchange rappresenta una buona notizia per tutti gli utenti che amano puntare e bancare scommesse. Il mercato sarà molto più solido se ci sono due realtà forti, la concorrenza permetterà di avere un prodotto sempre più di qualità.

L’entrata delle commissioni al 5% di Betflag sono quindi un ulteriore passo verso la crescita del punta e banca in Italia.

Clicca qui per registrarti a Betflag


Info Offerte Nuovi Registrati

Betfair: 100% Rimborso Exchange fino a €50. [INFO OFFERTA]

Betflag: commissioni 2%. [INFO OFFERTA]

Riservato ai maggiorenni. I siti indicati sono autorizzati dallo Stato italiano. Giocare con moderazione, il gioco può creare dipendenza.

Aggiungi commento