Betting Exchange: Il pronostico è sempre il re delle scommesse

Capita spesso di sentire utenti che vogliono sapere come prevedere il trend di una quota per poterla magari opportunamente puntare e bancare nel betting exchange ed effettuare un trading veloce.

A volte si vuole sapere la direzione di un mercato per fare un trading prematch altre volte per farne uno live.

Quale è il modo migliore di prevedere la direzione di una quota? Ebbene, bisogna capire che il pronostico rimane sempre il re delle scommesse sportive.

Purtroppo una cattiva informazione che gira per il web promette miracoli con il betting exchange, guadagni certi in ogni direzione e si arriva addirittura a sostenere che puntare e bancare non riguardi le scommesse. Per non parlare di coloro che utilizzano in maniera indiscriminata lo scalping e fanno perdere migliaia di euro ai loro utenti.

La verità è un’altra: saper realizzare un buon pronostico è sempre la prima cosa da fare qualunque sia la tipologia di scommessa utilizzata, sia questa betting exchange o tradizionale (sportsbook).

Dopotutto se fosse possibile vincere senza pensare al pronostico come alcuni fantomatici esperti sostengono andando in direzione del mercato, non esisterebbe il betting exchange e non esisterebbero le scommesse.

Se tutti vincessero, non esisterebbe il gioco.

Per fare un pronostico vincente è fondamentale analizzare la partita ed avere un metodo. Io in qualità di miglior pronosticatore al mondo con l’87% di pronostici vincenti e in qualità di padre del betting exchange in Italia, vi raccomando fortemente di utilizzare il metodo da me creato e descritto all’interno del libro Quote Scommesse Calcio.

Il libro QSC si concentra in primis proprio sulla realizzazione di pronostici vincenti per poi concentrarsi su aspetti di gestione della cassa e della psicologia del giocatore. Nel libro ho spiegato come faccio io a realizzare così tante previsioni vincenti e, badate bene, se si è bravi ad azzeccare un pronostico in modalità classica, figuratevi la potenza che può assumere all’interno del betting exchange.

Il bello del betting exchange è che infatti si può uscire in anticipo da una scommessa e con un buon pronostico forte questa possibilità nell’arco dei 90 minuti arriverà.

Il sottotitolo del mio libro è “Prima di scommettere, bisogna imparare a vincere” che è il motto che ho coniato per far capire che le scommesse sportive non sono un gioco di fortuna, ma di abilità.

Nel medio-lungo termine la fortuna nelle scommesse conta nulla. Per questo motivo il mio invito a quello di esercitarsi a fare pronostici vincenti prima di mettere anche solo un euro sulle scommesse sportive.

Quindi per coloro che vogliono passare delle scommesse classiche al betting exchange la prima cosa che devono comprendere è che se non si è in grado di realizzare dei buoni pronostici si perderà lo stesso.

Questi falsi profeti che dicono che con il betting exchange si vince sempre e comunque anche se la scommessa va nella cattiva direzione non fanno altro che mietere delle vittime sul campo.

L’approccio deve essere invece quello dello studio e dell’applicazione. Sperimentare molto prima di mettere soldi reali.

Qui su BettingExchange.it trovate tutto su questo magnifico modo di giocare, che è il più efficace e il più bello, ma se vi manca la base che è quella di analizzare bene le partite non andrete da nessuna parte.

Per maggiori informazioni sul libro Quote Scommesse Calcio clicca qui


Siti e Bonus

Per usare le scommesse Exchange è possibile usare questi siti:

Betfair: 10 EUR subito + 400 EUR di benvenuto. Clicca qui per Visitare il sito

Betflag: Fino a 400 euro senza deposito per le scommesse. Clicca qui per Visitare il sito

Riservato ai maggiorenni. I siti indicati sono autorizzati dallo Stato italiano. Giocare con moderazione, il gioco può creare dipendenza.

Giulio Giorgetti

Amministratore del sito Betting Exchange®

Aggiungi commento

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Refresh