I trader italiani chiedono commissioni Betting Exchange tra il 2 e 5%

Raccogliamo oggi l’appello di molti trader italiani esperti di Betting Exchange che hanno risposto al nostro articolo “Invia i tuoi suggerimenti“. Alcuni scommettitori si sono spaventati nel sentire che la normativa italiana prevede commissioni fino al 10% da parte dei bookmaker sulle vincite da Betting Exchange, sono in molti a chiedere percentuali basse tra il […]

betting-tradersRaccogliamo oggi l’appello di molti trader italiani esperti di Betting Exchange che hanno risposto al nostro articolo “Invia i tuoi suggerimenti“.
Alcuni scommettitori si sono spaventati nel sentire che la normativa italiana prevede commissioni fino al 10% da parte dei bookmaker sulle vincite da Betting Exchange, sono in molti a chiedere percentuali basse tra il 2% e il 5% massimo.

In attesa che il Betting Exchange sia disponibile in Italia, sappiamo ormai che mancano poche settimane, possiamo dire che difficilmente le commissioni saranno intorno al 10%, molto più probabile che siano applicate le stesse già utilizzate in passato sui .com.
Per questo motivo la richiesta dei trader italiani dovrebbe essere soddisfatta sin dal primo giorno in cui sarà possibile puntare e bancare scommesse in Italia.
Sicuramente i bookmaker prevederanno differenti tipologie di commissioni in base al tipo di utente, ad esempi un trader esperto che fa volumi importanti di sicuro otterrà percentuali più vantaggiose e quindi più basse.
C’è poi da tenere conto che soprattutto nella fase di lancio ci sarà l’esigenza da parte degli operatori di stimolare nuovi utenti a capire il funzionamento del Betting Exchange e quindi possiamo immaginare che soprattutto nei primi mesi le percentuali saranno particolarmente basse.
Il mercato attuale prevede di default, quindi senza eventuali condizioni particolari dipendenti dalla tipologia del trader, circa il 5% su sistemi del sito Betfair.com e circa 3% su Betdaq. Molto dipenderà poi anche dalla concorrenza, se già sappiamo che sono molti gli operatori ad essere in ritardo sull’exchange in Italia, possiamo immaginare che i primi che arriveranno potranno offrire in sa subito percentuali molto vantaggiose.
Ricordiamo inoltre che le commissioni si applicano solo in caso di vincita della scommessa mentre non lo scommettitori non dovrà nulla qualora la sua giocate risulti perdente.
Un motivo in più per registrarsi subito a Betfair che sarà il primo operatore a rilasciare il Betting Exchange in Italia.


Info per chi vuole aprire un conto di gioco

Per utilizzare il betting exchange è possibile registrarsi a Betfair o Betflag, ecco di seguito una comparazione dei bonus disponibili:
Betfair: bonus rimborso del 100% fino a 50 euro + 5 euro a settimana.
Clicca qui per info su come aprire conto Betfair

Betflag: 20 euro senza deposito + fino a 1000 euro sul primo deposito. Commissione all'1,5% exchange per i nuovi utenti
Clicca qui per info su come aprire conto Betflag

Riservato ai maggiorenni. I siti indicati sono autorizzati dallo Stato italiano. Giocare con moderazione, il gioco può creare dipendenza.

Aggiungi commento