Quando c’è una rimonta con il betting exchange si vince sempre

remuntada

Il desiderio di ogni scommettitore è quello di vincere sempre a prescindere da cosa si sia giocato naturalmente questo è impossibile in assoluto ma con il Betting Exchange c’è un caso particolare dove tutti quanti possono guadagnare a prescindere da cosa abbiano scelto.

Rimonta

Quando c’è una rimonta in una partita giocata con il betting exchange si vince sempre a prescindere da quale selezione sia stata fatta.

Di seguito riportiamo un esempio pratico basandoci sul mercato Esito Finale del match di Serie A Napoli – Sampdoria.
Le quote Punta prematch sono:
– Napoli 1.50
– Pareggio 4.60
– Sampdoria 7.60

Facciamo conto di avere tre scommettitori Punta e Banca diversi e ognuno di essi vuole giocare 20 euro, lo scommettitore A punta il Napoli, B punta sul pareggio e C punta sulla Sampdoria. Il match è iniziato con uno 0-1 della Sampdoria e poi si è chiuso con 4-2 finale.

Scommesse classiche

Con le scommesse classiche vince sempre e comunque solo uno dei tre giocatori con il betting exchange invece riescono ad ottenere un profitto tutti e tre. Vediamo di seguito come è possibile.

Betting Exchange

Vediamo l’andamento della partita e le occasioni di cashout che sono state rese disponibili con il Punta e Banca.

12° minuto
Segna la Sampdoria, la quota Banca della squadra blucerchiata scende a 3.45 e il giocatore C può decidere di fare cashout ottenendo una vincita certa e netta di 23 euro circa come di seguito mostrato, in pratica ha raddoppiato l’importo giocato.

cashout giocatore C

Allo stesso momento anche il giocatore B che ha puntato sul pareggio può chiudere la scommessa infatti la quota banca della X è scesa a 3.55 e quindi può ottenere una vittoria netta di circa 5,50 euro come di seguito mostrato.

cashout giocatore B

31° minuto
Il Napoli segna il goal del pareggio e sull’1-1 la quota banca della squadra di casa è 1.59, quindi considerando che lo scommettitore A aveva puntato a 1.50 ancora non può chiudere con profitto. Potrebbe farlo se non lo aveva già fatto in precedenza il giocatore B, colui che aveva puntato sul pareggio, infatti la quota banca è di 4.00.

34° minuto
La squadra partenopea segna il goal del 2-1 e completa la rimonta, la quota banca del segno 1 scende a 1.16 a questo punto è il giocatore A può realizzare un cashout con una vincita di circa 6 euro netti.

cashout scommettitore A

Conclusioni

La rimonta, o per dirla in spagnolo la remuntada, è una delle situazioni sportive più belle che possano esserci e con il Punta e Banca lo è ancora di più.

Come abbiamo visto nel caso di rimonta sono riusciti a vincere tutti i giocatori Betting Exchange mentre nel caso di scommesse tradizionali avrebbe vinto solo un giocatore, colui che aveva deciso di puntare sul Napoli.

La simulazione è stata fatta tenendo conto di scommesse in modalità Punta e chiuse poi in Banca, la stessa cosa avrebbe funzionato anche se tutti gli scommettitori avessero scelto di iniziare bancando una squadra per poi chiudere puntando.

Abbiamo già avuto modo di presentare i tanti vantaggi betting exchange di utilizzare il betting exchange per scommettere online rispetto alle scommesse tradizionali, quello riportato di seguito è un motivo in più per iniziare a giocare con questa splendida modalità di gioco disponibile ora legalmente in Italia.

Nota: Le simulazioni sono state realizzate utilizzando il calcolatore Punta e Banca.

Di seguito riportiamo il video di una delle più belle rimonte della Serie A, Fiorentina-Inter del 1988-1989 partita con continui ribaltamenti di risultato.

Clicca qui per vedere la lista dei bookmaker con Betting Exchange
Il gioco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza. Gioca solo su siti legali AAMS.

12 commenti