Lottomatica, Betting Exchange: possibili complicazioni per esplosione del prodotto

Lottomatica ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al Betting Exchange e alla sua introduzione sul mercato italiano. Calvi da una parte indica il Punta e Banca come il completamento insieme alle scommesse virtuali dell’offerta di betting in Italia poi rileva alcune possibili complicazioni dovute alla mancanza di una liquidità internazionale “In particolare faccio riferimento alla liquidità che non sarà internazionale, ma limitata a soggetti operanti nel confine italiano.

lottomatica
In un intervista pubblicata su Gioconews, Ludovico Calvi di Lottomatica ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al Betting Exchange e alla sua introduzione sul mercato italiano. Calvi da una parte indica il Punta e Banca come il completamento insieme alle scommesse virtuali dell’offerta di betting in Italia poi rileva alcune possibili complicazioni dovute alla mancanza di una liquidità internazionale “In particolare faccio riferimento alla liquidità che non sarà internazionale, ma limitata a soggetti operanti nel confine italiano.

Soggetti che non saranno di tipo giuridico come avviene all’estero” e alla impossibilità di creare un network di operatori “Poi un altro aspetto è legato alla non chiara possibilità di interconnettere le piattaforme tra più concessionari, consentendo, ad una base allargata di conti gioco, di aumentare la stessa liquidità di una piattaforma”.
Da notare come Calvi parli di una “non chiara possibilità”, come vi abbiamo anticipato negli scorsi aggiornamenti sul Betting Exchange, è molto probabile che gli operatori facciano richiesta ad AAMS di poter creare dei network condivisi per aumentare la liquidità e la base utenti.
Calvi chiude l’intervista rispondendo alla domanda sulla possibilità di una prossima introduzione del Betting Exchange in Lottomatica comunicando che la strategia è ancora in fase di studio “Il ruolo di Lottomatica su questo argomento è in fase di definizione, stiamo lavorando per definire una strategia a lungo termine che possa arricchire il portafoglio prodotti scommesse, mantenendo alta l’attenzione sugli investimenti da affrontare”.
Mancano ormai pochi mesi all’arrivo del Betting Exchange in Italia e questo tempo mancante sarà utile a sviscerare questi ultimi dubbi sulle piattaforme di Punta e Banca, solo tramite il dialogo tra i vari operatori e AAMS sarà possibile ottenere un prodotto di qualità che possa soddisfare bookmaker, scommettitori e le casse dello Stato italiano.

Aggiornamento del 14/07/2013:
In merito alla liquidità buone notizie arrivano da AAMS che ha annunciato che si sta lavorando in questa direzione, clicca qui per leggere la notizia sull’arrivo della liquidità internazionale.


Info Offerte Nuovi Registrati

Betfair: 100% Rimborso Exchange fino a €50. [INFO OFFERTA]

Betflag: commissioni 2%. [INFO OFFERTA]

Riservato ai maggiorenni. I siti indicati sono autorizzati dallo Stato italiano. Giocare con moderazione, il gioco può creare dipendenza.

Aggiungi commento