Rallentamento del sito Betfair a causa di un attacco DDoS

downI siti Betfair di tutto il mondo stanno avendo un rallentamento generale da circa 48 ore a causa di un attacco hacker, di seguito forniamo le informazioni attualmente in nostro possesso.

Tutti gli amanti del betting exchange si saranno accorti che da circa 2 giorni il sito betfair.it sta subendo dei forti rallentamenti, in alcuni momenti tali da non poter nemmeno operare, questo è dovuto ad un attacco DDoS attualmente in corso.

Il termine DDoS è l’acronimo di Denial of Service è consiste in un attacco hacker tale da limitare le risorse della vittima, in questo caso i server Betfair.

La conferma dell’attacco è stata comunicata da Betfair stessa attraverso il suo account Twitter come di seguito mostrato.

twitter-betfairPer chi non conosce bene l’inglese il messaggio recita “Stiamo ricevendo un attacco DDOS sul nostro sito. Stiamo lavorando per trovare una soluzione il più presto possibile“.

A quanto pare l’attacco sta avendo effetto sia sul sito internazionale betfair.com che sul sito .it ma non è tutto, si segnalano rallentamenti anche su altri siti di Punta e Banca tra cui lo stesso Betflag in Italia e all’estero ad esempio sul sito smarkets.com.

La causa dovrebbe essere dovuta al fatto che molti market maker, che sono fondamentali per il buon funzionamento del betting exchange, non riescono ad operare sulle varie piattaforme in queste situazioni, limitando così la liquidità.

Per la precisione l’attacco sembra esserci stato nella fascia pomeridiana, in genere dalle ore 14:00 alle 17:00.

Cosa fare?
Per chi ha già realizzato delle puntate e bancate può seguire questi nostri consigli per ovviare al problema.

Consigliamo comunque di evitare di piazzare delle giocate di qualsiasi tipo sul sito Betfair fino a che la situazione non si sarà stabilizzata, presumibilmente nel giro di poche ore.

Clicca qui per vedere la lista dei bookmaker con Betting Exchange
Il gioco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza. Gioca solo su siti legali AAMS.

2 commenti