Tassa Exchange 0,5%: tra due mesi prevista sentenza

Oggi, 14 aprile 2021, si sono svolte le udienze di merito sulla tassa Salva Sport, conosciuta in gergo come Tassa 0,5% sulle scommesse sportive, dei ricorsi intentati da Betfair e Betflag.

Come è stato segnalato dalla redazione di BettingExchange.it e da tutti gli operatori specializzati la tassa è incompatibile con l’exchange. Solo oggi c’è stata la possibilità di entrare nel merito della questione.

I due bookmaker exchange hanno agito in maniera differente, ognuna delle due ha presentato un proprio ricorso. Questo è il motivo per cui oggi Betfair ha discusso nel merito la questione, relativamente al proprio ricorso, mentre Betflag ha chiesto il rinvio della questione al 20 ottobre per impugnare ulteriormente anche il provvedimento dei Monopoli di Stato che aveva definito le modalità di calcolo.

A questo punto dovrebbe esserci un doppio binario: se il TAR riterrà la questione matura per la decisione emetterà sentenza in merito al ricorso specifico di Betfair entro un paio di mesi mentre per Betflag per i motivi aggiunti nel suo ricorso specifico, lo tratterà il 20 ottobre.

A nostro modo di vedere è pacifico che il problema esista e che la tassa dovrà essere applicata in maniera differente. Il calcolo attuale è assolutamente errato e comporta un danneggiamento non solo dell’exchange, ma in generale del gioco legale a beneficio di quello illegale.


Siti e Bonus

Per usare le scommesse Exchange è possibile usare questi siti:

Betfair: 10 EUR subito + 400 EUR di benvenuto. Clicca qui per Visitare il sito

Betflag: Fino a 400 euro senza deposito per le scommesse. Clicca qui per Visitare il sito

Riservato ai maggiorenni. I siti indicati sono autorizzati dallo Stato italiano. Giocare con moderazione, il gioco può creare dipendenza.

Giulio Giorgetti

Amministratore del sito Betting Exchange®

4 commenti

  • Buongiorno, mi sa tanto da classica cosa all’italiana per cui si andrà così per le lunghe che si arriverà alla naturale scadenza al 31/12 🙁 sempre che non venga rinnovata anche dopo….e intanto sono bloccato da mesi

    • Ciao Davide,

      la giustizia italiana è seria, vedrai che entrando nel merito della questione finalmente sarà palese l’errore commesso dal governo.
      Per il fatto di prolungare la tassa, lì si hai ragione, una cattiva politica potrebbe proporre il rinnovo.
      Dopotutto quando ci sono persone che non sanno produrre e creare, l’unica cosa che sanno fare è imporre tasse.
      Vediamo se il governo Draghi sarà diverso da Conte.

  • Ciao Giulio una domanda, ma si ha una situazione chiara per noi giocatori dell’exchange?
    Dobbiamo pagare la tassa sui profitti o è tutto a carico dei bookmaker come per la sezione sportsbook?
    Grazie anticipatamente

    • La legge è nata mal fatta dal governo Conte e poi ADM nel tentativo di metterci una pezza ha fatto anche peggio prevedendo il pagamento della tassa da parte degli utenti. Questo è quello che previsto. Poi, per il momento, sia betfair che betflag si sono sobbarcati i costi, se contatti l’assistenza ti diranno così, ma è ancora tutto appeso.
      Ad ogni modo la tassa è talmente sbagliata quando applicata all’exchange che mi aspetto che venga rimossa e magari creata una legge ad hoc che sia basata, come ho detto per primo io ed è stato poi ripreso dalla politica, sui profitti. Altrimenti qualunque pezza continueranno a mettere faranno solo un danno al gioco legale in Italia, naturalmente a favore di quello illegale.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Refresh