Cosa sono e quanto valgono i tick nel betting exchange?

Per saper effettuare al meglio un trading con il betting exchange è importante sapere cosa sono i tick e quale è il loro valore cerchiamo quindi di farlo come nostro solito con alcuni esempi pratici. Abbiamo avuto modo di presentare il funzionamento dei tick nella guida e ne abbiamo parlato diffusamente nelle strategie betting exchange, vogliamo […]

tickPer saper effettuare al meglio un trading con il betting exchange è importante sapere cosa sono i tick e quale è il loro valore cerchiamo quindi di farlo come nostro solito con alcuni esempi pratici.

Abbiamo avuto modo di presentare il funzionamento dei tick nella guida e ne abbiamo parlato diffusamente nelle strategie betting exchange, vogliamo oggi ricordarlo soprattutto per coloro che si avvicinano ora al punta e banca.

Per tick si intende ogni minimo movimento di quota.

Ad esempio da 1.80 a 1.81 abbiamo un tick di differenza (precisamente 0.01), da 1.80 a 2.40 invece 60 tick di differenza (0.60). Il conteggio naturalmente va fatto sia nel caso in cui una quota salga che scenda. Ad esempio se da 1.80 scende a 1.50 avremo comunque 30 tick di differenza.

Il numero di tick nel caso di un trading betting exchange indica la proporzione della nostra vittoria, più sarà elevato maggiore sarà la nostra vincita.

Naturalmente ricordiamo che un trading sarà vincente quando è rispettata la regola d’oro, il Punta deve essere maggiore del Banca.

A questo punto tra gli utenti alle prime armi scatta la domanda Quanto vale un tick in euro? La risposta è che dipende dalle quote, passiamo subito ad alcuni esempi pratici utilizzando il calcolatore in cui abbiamo scelto ai fini didattici di optare per un bilanciamento uniforme delle vincite.

1 tick di differenza

In questo caso abbiamo puntato 100 euro a 1.81 e abbiamo bancato a 1.80 un rischio di 100,56 euro.
La vincita è di circa 0,55 centesimi in entrambi i casi, più precisamente di 0,55 nel caso in cui la scommessa vincente sia il punta e 0,56 nel caso in cui  invece sia quella in modalità banca.
1 tickQuesto partendo dall’ipotesi di iniziare il trading con 100 euro di capitale, se moltiplicassimo per 10 volte avremmo invece una situazione come di seguito illustrato.

tick 1 1000 euroIn questo caso la vincita sarebbe maggiore, esattamente 10 volte in più di prima e il guadagno sarebbe di 5,50 euro circa. E’ anche vero però che avremmo così facendo un rischio di 1.000 euro.
Andiamo avanti con gli esempi.

20 tick di differenza

Passiamo adesso al caso in cui si riesca a fare un trading positivo di 20 tick e precisamente con il punta a 1.81 e il banca a 1.61. A colpo d’occhio si potrebbe pensare che la vincita ottenuta sarà la stessa di prima moltiplicata per 20 ma in realtà non è così. Ecco di seguito l’esempio pratico che illustra questo caso.

tick 20La vincita ottenuta è di 12,42 euro in ogni caso, se dividiamo questo importo per 20 tick il valore del singolo elemento è di 0,62 quindi più alto del 0,55 dell’esempio precedente da un 1 tick solo.

60 tick di differenza, caso 1

Di seguito mostriamo il caso di 1.81 punta e 1.21 banca quindi un trading vincente con 60 tick di differenza, la vincita ottenuta è di 49,59 euro.
tick 60Dividendo 49,59 per 60 tick abbiamo il valore del singolo tick pari a 0,82 cent per tick.

60 tick di differenza, caso 2

Ora facciamo un’altra prova e proviamo a prendere sempre 60 tick di differenza ma partendo invece che da 1.81 con un punta a 2.81 e un banca a 2.21. Cosa vi aspettereste, la stessa vincita ottenuta nel caso precedente? Ebbene, no! Vediamolo di seguito.

tick 60 caso 2Con questo caso avremo una vincita di 27.15 molto più bassa rispetto ai 49,59 del caso precedente e il valore per singolo tick passa da 0,82 a 0,45.

Ora possiamo passare alle conclusioni e ad alcuni consigli sui tick betting exchange.

Conclusioni e consigli

Come abbiamo visto non è possibile dare un valore assoluto al singolo tick in quanto questo dipende dalle quote punta e banca.

Prendere delle quote più elevate diminuisce l’importo vinto con il singolo tick, come mostrato nei 2 casi dell’esempio con 60 tick di differenza.

A questo punto il consiglio principale è quello di preferire in linea di massima quote più basse, in quanto permettono a parità di numero di tick di ottenere una vincita maggiore.

Il vantaggio dopotutto è duplice, poiché se la quota è bassa è anche probabile che sia meno rischiosa la nostra giocata. Infatti se puntiamo a 1.20 ad esempio è probabile che sia molto probabile che l’evento si verifichi oppure, se banchiamo a 1.20 vuol dire che la nostra responsabilità sarà bassa.

Inoltre, non ultimo, bisogna considerare che il sistema betfair per quote alte non permette di muovere di un singolo tick ma è necessario spostarsi per scaglioni maggiori come illustrato in questo articolo sugli intervalli.

Per chi vuole imparare per bene cosa è il betting exchange consigliamo di partire dalla guida betting exchange in formato PDF.

Crediamo che questa guida ai tick betting exchange sia stata molto utile, se avete altre domande potete lasciare un commento e saremo lieti di rispondere.


Info per chi vuole aprire un conto di gioco

Per utilizzare il betting exchange è possibile registrarsi a Betfair o Betflag, ecco di seguito una comparazione dei bonus disponibili:
Betfair: bonus rimborso del 100% fino a 50 euro + 5 euro a settimana.
Clicca qui per info su come aprire conto Betfair

Betflag: 20 euro senza deposito + fino a 1000 euro sul primo deposito. Commissione all'1,5% exchange per i nuovi utenti
Clicca qui per info su come aprire conto Betflag

Riservato ai maggiorenni. I siti indicati sono autorizzati dallo Stato italiano. Giocare con moderazione, il gioco può creare dipendenza.

Aggiungi commento