Differenze tra betfair.it e betfair.com sul betting exchange

Dopo aver mostrato in anteprima quali saranno le caratteristiche del betting exchange .it andiamo a fare una analisi comparativa delle differenze che saranno presenti tra il punta e banca del sito beftair.it e quello di betfair.com. Ecco di seguito una tabella di comparazione delle differenze tra i due siti: Caratteristica Betfair.com Betfair.it Sito Legale AAMS […]

Betfair

Dopo aver mostrato in anteprima quali saranno le caratteristiche del betting exchange .it andiamo a fare una analisi comparativa delle differenze che saranno presenti tra il punta e banca del sito beftair.it e quello di betfair.com.

Ecco di seguito una tabella di comparazione delle differenze tra i due siti:

Caratteristica Betfair.com Betfair.it
Sito Legale AAMS NO SI
Betting Exchange SI SI
Liquidità Internazionale, esclusi i mercati regolamentati Italiana
Calcio, Tennis e altri sport SI SI
Ippica/Levrieri SI NO. Non presente su palinsesto AAMS.
Cash Out / Riscuoti SI SI
Orari 24/24h 20/24. Chiusura dalle 03 alle 07 di mattina.
Scommesse Classiche SI SI
Limita di vincita Nessuno 10.000 euro
Exchange Games SI NO.

Sito Legale AAMS

Il sito Betfair Italia è autorizzato da AAMS e pertanto è legale al 100% e può essere utilizzato liberamente da tutti i gli utenti italiani. L’introduzione del betting exchange rappresenta una novità apprezzata da tutti coloro che finalmente vogliono giocare in piena legalità. Inoltre le vincite sono già tassate alla fonte.

Liquidità

Sul sito betfair.com la liquidità non sarà più completamente internazionale, infatti tutti i mercati regolamentati che stanno introducendo il betting exchange come ad esempio l’Italia e la Spagna non sono saranno più presenti. Ogni nazione con un mercato regolamentato avrà quindi una sua liquidità locale, nel caso dell’Italia quindi il sito betfair.it avrà liquidità italiana.

Palinsesti

Il sito betfair.com presenta nel suo palinsesto un numero ampio di eventi tra cui Ippica e Levrieri. Il sito betfair.it presenterà l’intero palinsesto AAMS. L’ippica e i levrieri al momento non sono presenti nei palinsesti AAMS e quindi non saranno presenti su betfair.it ma non si esclude in futuro con la crescita del betting exchange e con la maturazione delle scommesse personalizzate (palinsesti complementari) di poter introdurre anche queste competizioni. Di sicuro comunque non è un processo che sarà presente all’uscita del punta e banca in Italia.

Cash Out / Riscuoti

La possibilità di poter utilizzare il pulsante Cash Out (Riscuoti) sarà presente anche sul betting exchange .it e consentirà di chiudere una scommessa in anticipo rispetto alla chiusura del match ottenendo una vincita minore ma certa.

Orari

Le scommesse sul sito befair.com sono operative 24 ore su 24, in Italia invece il sito betfair.it dovrà adeguarsi all’attuale normativa AAMS che prevede una interruzione dalle ore 3 alle ore 7 di mattina. Si tratta di una limitazione che potrebbe essere superata in futuro considerato che già il poker AAMS è operativo 24 ore su 24. Questo permetterebbe ad esempio di poter effettuare trading punta e banca sulle partite di NBA o gli Australian Open di Tennis. Di sicuro comunque è una priorità 2 considerando il basso volume di giocate su questi eventi. Abbiamo avuto modo di esprimere le nostre riflessioni a Betfair in tal senso ma appunto su questo punto è AAMS a comandare e speriamo che in futuro venga incontro alle esigenze degli utenti che amano le scommesse notturne.

Scommesse Classiche

Anche il sito betfair.it presenterà lo sportbook cioè la possibilità di effettuare scommesse classiche. Sono in fase di introduzione le doppie chance e i sistemi.

Exchange Games

In un primo momento gli exchange games amati da alcuni utenti del sito .com non saranno presenti sul sito betfair.it. Non si esclude comunque una loro introduzione futura.

Conclusioni

Queste sono le differenze tra il sito betfair.com e betfair.it, i due nodi principali sono relativi alla liquidità e al palinsesto. Per quanto concerne la liquidità italiana abbiamo già espresso i motivi per cui essere ottimisti mentre per i palinsesti è una problematica che vede coinvolta AAMS ma che potrebbe essere risolta nel tempo.

Una cosa importante è sapere che finalmente il betting exchange .it verrà reso disponibile a tutti gli utenti in maniera legale, sappiamo che all’inizio dovrà avere un periodo di maturazione di qualche mese anche per prendere la gran massa degli utenti che non conoscono questa bellissima modalità di scommettere ma una cosa è certa il prodotto è destinato a crescere.

La possibilità da noi sempre sostenuta di una introduzione di una liquidità europea potrebbe essere la chiave per far si che nel prossimo futuro il prodotto italiano diventi eccellente come il .com. Giova ricordare che anche le scommesse classiche quando partirono non erano all’altezza del .com, ma negli anni AAMS ha lavorato molto ed oggi i siti dei boomaker .it sono uguali ai siti .com e anzi se si considera la tassazione sono anche migliori.

La stessa cosa avverrà per il betting exchange .it, bisogna solo dargli il tempo di crescere, è nell’interesse di tutti, cittadini, scommettitori e bookmaker far si che il prodotto funzioni bene.


Info Offerte Nuovi Registrati

Betfair: 100% Rimborso Exchange fino a €50. [INFO OFFERTA]

Betflag: commissioni 2%. [INFO OFFERTA]

Riservato ai maggiorenni. I siti indicati sono autorizzati dallo Stato italiano. Giocare con moderazione, il gioco può creare dipendenza.

8 commenti

  • Io ho smesso di giocare sul .com per evitare problemi fiscali già da parecchi mesi, da quel che vedo il betting exchange .it partirà con alcune limitazioni ma meglio che niente. Spero che nel giro di qualche mese si riesca a migliorarlo. La liquidità è importantissima, sono curioso di vedere come partirà. Comunque avete il mio sostegno.

  • Sapete se sarà possibile utilizzare software esterni quali Betting Assistant, Fairbot, ecc.? Grazie..

    • Ciao juan primo, in un primo momento non saranno disponibili. Le API italiane verranno rilasciate solo in seguito alla pubblicazione del betting exchange .it pertanto ci vorrà qualche mese poi per lo sviluppo di software italiani. Quindi all’inizio sarà possibile fare trade solo tramite la piattaforma web.

  • Io sono pronto in passato giocai sul .com ora finalmente mi potrò divertire con il .it. IL betting exchange è fantastico! Tutto un altro mondo 🙂 🙂 🙂

  • come immaginavo i game non ci saranno, siamo alle solite, solo in Italia succedono queste cose, se lo stato non ci ricava fa piazza pulita

    • Salvo in realtà gli Exchange Game non saranno presenti nella prima versione ma in futuro saranno inseriti. E’ proprio il contrario di quello che dici tu, se ci fossero sarebbe un bene per lo Stato.